NORME E DECRETI


UNI 11158:2015

Dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall'alto. Sistemi di protezione individuale delle cadute. Guida per la selezione e l'uso.


UNI 11578:2015

Dispositivi di ancoraggio destinati all'installazione permanente. Requisiti e metodi di prova.


UNI 11560:2014

Sistemi di ancoraggio permanenti in copertura. Guida per l'individuazione, la configurazione, l'installazione, l'uso e la manutenzione.


UNI CEN/TS 16415:2013

Dispositivi individuali per la protezione contro le cadute. Dispositivi di ancoraggio. Raccomandazioni per dispositivi di ancoraggio per l'uso da parte di più persone contemporaneamente.


UNI EN 795:2012

Dispositivi individuali per la protezione contro le cadute - Dispositivi d'ancoraggio.

La norma tecnica UNI EN 795:2012 specifica requisiti per le prestazioni e i metodi di prova associati ai dispositivi di ancoraggio per singolo utente che sono destinati a essere removibili dalla struttura. Fornisce anche requisiti per la marcatura e istruzioni per l'uso, oltre a una guida per l'installazione. Propone inoltre una classificazione dei dispositivi di ancoraggio suddividendoli in:

Tipo A: punto di ancoraggio con uno o più punti di ancoraggio stazionari

Tipo B: punti di ancoraggio provvisori portatili

Tipo C: ancoraggi che utilizzano linee flessibili orizzontali

Tipo D: ancoraggi che utilizzano linee rigide orizzontali

Tipo E: ancoraggi a corpo morto utilizzabili su superfici piane


UNI EN 363:2008

Dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall’alto - Sistemi di arresto caduta.


UNI EN 341

Dispositivi individuali per la protezione contro le cadute - Cordini.


UNI EN 353-1

Dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall’alto - Dispositivi anticaduta di tipo guidato comprendenti una linea di ancoraggio rigida.


UNI EN 353-2

Dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall’alto - Dispositivi anticaduta di tipo guidato comprendenti una linea di ancoraggio flessibile.


UNI EN 354

Dispositivi individuali per la protezione contro le cadute - Cordini.


UNI EN 355

Dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall’alto - Assorbitori di energia.


UNI EN 358

Dispositivi di protezione individuale per il posizionamento sul lavoro e la prevenzione delle cadute dall’alto - Cinture di posizionamento sul lavoro e di trattenuta e cordini di posizionamento sul lavoro.


UNI EN 360

Dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall’alto - Dispositivi anticaduta di tipo retrattile.


UNI EN 361

Dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall’alto - Imbracature per il corpo.


UNI EN 362

Dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall'alto - Connettori.


UNI EN 364

Dispositivi di protezione individuale contro le cadute dall'alto - Metodi di prova.


UNI EN 517

La normativa specifica le dimensioni essenziali, i materiali da impiegare, i requisiti relativi alla capacità strutturali di sopportazione carichi e l'estensione delle prove dei ganci di sicurezza da tetto.


89/686/CEE

Direttiva 89/686/CEE - Dispositivi di protezione individuale (DPI).

La direttiva sui DPI stabilisce le condizioni di immissione sul mercato e della libera circolazione intracomunitaria, nonché i requisiti essenziali di sicurezza che essi devono soddisfare. Essa indica inoltre le procedure e le disposizioni in base alle quali i produttori di DPI sono autorizzati ad apporvi il marchio CE.